Hai figli nati da precedenti relazioni? Allora dovresti leggere quest'articolo

Sicuramente ciascuno ha le proprie preoccupazioni e ognuno di noi attribuisce un’importanza differente, legata alla probabilità dell’avvenimento, a ciascun rischio. Però esiste un evento, che ahimè interessa tutti. L’incertezza del decesso di una persona infatti, riguarda solo il momento in cui questa avverrà.

Nello specifico, in questo caso, vorrei riferirmi alle famiglie dove la moglie o il marito hanno figli nati da una precedente relazione. Le seconde nozze e i figli nati da altri matrimoni oggi non sono più così rari! La morte di un nostro caro può determinare, oltre al dolore, un problema complesso per queste famiglie: la distribuzione dell’accumulato del defunto.

In assenza di disposizioni, la legge prevede a chi e in che misura percentuale dovrà andare il tuo patrimonio. Facciamo due esempi, in cui nessuno ha disposto le proprie volontà preventivamente:

1) Il patrimonio di un uomo deceduto, viene diviso in parti uguali tra la moglie, il figlio e quello avuto dalla sua precedente relazione. Quando anche la moglie mancherà, la sua porzione di patrimonio, ereditato dal marito, andrà a suo figlio. In questo modo però, al figlio di primo letto dell’uomo non spetterà nulla di questa parte di eredità.



2) Ora ipotizziamo invece che sia una donna ad aver avuto un altro figlio, da un precedente matrimonio.  Una parte del patrimonio costruito dal marito defunto, al momento della morte della donna, verrebbe suddiviso tra i due figli della donna. È quello che desiderava il secondo marito?

Attraverso la pianificazione successoria potresti invece decidere tu stesso come distribuire i tuoi risparmi di una vita ed evitare le liti tra eredi per la condivisione del tuo patrimonio.

E attenzione: pensare preventivamente alla suddivisione del tuo lascito non significa fare preferenze tra i tuoi figli, ma riconoscere che questi abbiano necessità, bisogni e voleri differenti, equilibrando, comunque sempre, le loro posizioni.   

Quest’anno si sta per concludere, e aggiungerei per fortuna. Abbiamo passato diverso tempo rinchiusi in casa e probabilmente mai come in quei giorni abbiamo avuto occasione di pensare. Fermandoci un attimo e mettendo in pausa le nostre vite frenetiche abbiamo capito quanto le cose importanti lo siano sempre, e posticipare perché “posso farlo più avanti” non è da davvero una buona idea.

Attraverso l’aiuto di un preparato consulente finanziario, che sappia pianificare le azioni di tutela patrimoniale in funzione della tua personale situazione, puoi affrontare la questione ora e non farti cogliere impreparato.

 

#enricozuccatofinancialadvisor

                                           

Per una prima consulenza gratuita, scrivimi!

ti contatterò molto presto per concordare data e luogo dell'appuntamento

Enrico Zuccato

Consulente Finanziario Iscritto all’Albo dei Consulenti Finanziari con Iscrizione Numero 13371 del 04/12/2001

P.Iva 03769560263

 3479493652
 enricozuccato@gmail.com

Ufficio 1

VIcolo dei Dall'Oro, 4
31100 - Treviso
 3479493652

QR code

Le informazioni riportate sono curate e raccolte direttamente da Enrico Zuccato. Non costituiscono né una richiesta, né un'offerta o raccomandazione all'acquisto / alla vendita di strumenti finanziari, all'esecuzione di determinate transazioni o alla conclusione di un'altra operazione di investimento. Queste informazioni hanno carattere unicamente illustrativo.