Perché è sempre il momento giusto per investire?


Aspettare il cosiddetto “momento giusto” per entrare nel mercato azionario, quindi seguire la strategia del market timing che ha l’obiettivo d' individuare il momento più profittevole per investire, significa non tenere in considerazione la difficoltà di prevedere la direzione che il mercato prenderà in futuro. 

Anticipare i movimenti del mercato è pericoloso, oltre ad essere praticamente impossibile. 


Diversi sono i motivi che possono spingere gli investitori ad agire in questo modo.  Ad esempio:

1)  Le emozioni: la paura e lo scetticismo determinati da un calo del mercato che porta alla vendita del titolo, o l’ottimismo e l’euforia che aumentano la tolleranza al rischio quando i mercati azionari salgono. 

2) Il cosiddetto “effetto gregge” secondo cui gli investitori tendono a seguire la massa.

3) Siamo spinti da idee sbagliate derivanti dalle nostre stesse esperienze o da influenze esterne di amici e parenti.

 

E quindi come fare ad investire?

 

La tecnica migliore è quella di comprare azioni o fondi azionari di qualità a buon prezzo e tenerli nel lungo periodo, strategia chiamata anche buy and hold, ovvero compra e tieni.

Infatti conviene sempre seguire la strategia d’investimento adottata, anche quando sembra che le cose non vadano benissimo: entrare e uscire dal mercato per evitare le crisi, significa anche perdere i giorni di performance migliori.  Inoltre, è importante tenere a mente che dopo i crash di Borsa, quali ad esempio quello di ottobre 1987, il fallimento LTCM del 1998, la crisi del 2008, oppure più recentemente la pandemia di Covid - 19, i mercati hanno sempre recuperato. 

 

Nel grafico sottostante il rendimento di 100.000 investiti nell'indice S&P 500 tra il 3 gennaio 1995 e il 31 dicembre 2014. 

Come si può notare il rendimento, entrando e uscendo dal mercato,  è sceso drasticamente.


Fonte: AdviseOnly, "Financial Brief | il market timing: se lo conosci lo eviti".


Rimanere ancorati ai propri obiettivi d' investimento rimane sempre la strategia migliore.

La definizione degli stessi obiettivi risulta pertanto prioritaria e imprescindibile.

Un aiuto arriva anche dal PAC (Piano di Accumulo del Capitale) che permette di entrare gradualmente nel mercato con piccole somme di denaro: in questo modo è possibile proteggersi dai crolli e aspettarsi un significativo accumulo di capitale nel tempo.

 

Grazie di aver letto questo articolo, condividilo se ti è piaciuto.

#enricozuccatofinancialadvisor

Per una prima consulenza gratuita, scrivimi!

ti contatterò molto presto per concordare data e luogo dell'appuntamento

Enrico Zuccato

Consulente Finanziario Iscritto all’Albo dei Consulenti Finanziari con Iscrizione Numero 13371 del 04/12/2001

P.Iva 03769560263

 3479493652
 enricozuccato@gmail.com

Ufficio 1

VIcolo dei Dall'Oro, 4
31100 - Treviso
 3479493652

QR code

Le informazioni riportate sono curate e raccolte direttamente da Enrico Zuccato. Non costituiscono né una richiesta, né un'offerta o raccomandazione all'acquisto / alla vendita di strumenti finanziari, all'esecuzione di determinate transazioni o alla conclusione di un'altra operazione di investimento. Queste informazioni hanno carattere unicamente illustrativo.